Progetto Rachele
                                   Incinta adesso?
                  
                                  
Home
Introduzione
Donne / Testimonianze
 
Postumi dell'aborto
Verso la Guarigione
Aiutare un'amica
Uomini
Altre Persone Toccate
Poesie e Preghiere
Articoli / Libri
Aborto e Chiesa


So solo che esisti
e questo mi basta.

- Aforismi di
Merafina




Diagnosi infausta? Cliccate qui



Avvento-Natale 2016:


Nove mesi nel grembo di Maria

Testimonianza di Valentina
...incinta a 22 anni e tentata ad abortire, racconta la sua avventura....

Testimonianza di Daiana: "Non chiudete gli occhi"



NEW!!  10 consigli per affrontare una gravidanza inattesa

L'infermiera le ha detto "Oggi non abortirai... non è la tua giornata"
Un donna all'orlo dell'IVG cambia idea all'ultimo momento

"Preghiera per un'amica"
  Una bella meditazione musicale per chi cerca di dare consigli e un sostegno
ad un'amica che deve prendere grandi decisioni.


               
 E "Bella"  ora su DVD in lingua italiana!
Un film sicuramente non solo per le donne...

CLICCA QUI


In questa pagina ci rivolgiamo alla donna o alla coppia che ha saputo di essere incinta.


Forse hai abortito nel passato, e questa volta non ti trovi pronta a farlo di nuovo.

Magari vi è stato consigliato di fare l'amniocentesi o altri test durante la gravidanza per "poter decidere" se andare avanti con la gravidanza oppure abortire.


Può essere che abbiate appena ricevuto una diagnosi prenatale infausta, oppure una prima notizia di possibili problemi di salute del  bambino che aspettate da alcuni mesi con tanta gioia. 

Forse sei ancora nella scuola superiore o nell'università e non puoi nemmeno immaginare di confessare alla tua famiglia di essere incinta.

Magari sei  l'amica/o di una donna incinta o l'amico di una coppia che aspetta, e a te è stato chiesto un consiglio oppure un aiuto nell'eseguire un IVG.



Avendo visto le conseguenze dannose che derivano dall'aborto, non possiamo far finta di essere imparziali nella decisione che prenderai. Vorremmo che tu scegliessi la vita per colui che porti dentro di te, e così facendo, scegliendola anche per te stessa. I sacrifici e le sofferenze che arrivano con una decisione di portare avanti una gravidanza inattesa sono sofferenze che portano vita invece di morte, e che portano gioia insieme ai sacrifici.

L'aborto, anche se sembra risolvere i tuoi problemi, crea invece tutta una serie di nuovi problemi, dato il fatto che la mamma abortiva è per sempre la mamma di un bambino, anche se lui è morto, avendo lei ed altri la responsabilità per questa morte prematura. Questo fardello pesante viene testimoniato su questo sito ed in altri.  

Spesso il risultato di un test di gravidanza porta reazioni contrarie:

Gioia e Meraviglia!
di fronte alla realtà miracolosa che c'è dentro...



...accompagnate da
paura



di fronte a tutti i cambiamenti  che porterebbe questa gravidanza

...ed una voglia di rimettere "tutto a posto"
cancellandola.



Una gravidanza, però è per sempre.
Non si può mai eliminare dai ricordi più profondi del nostro cuore
e nemmeno dalla "memoria" che risiede nel corpo della donna-madre.




Leggi l'appello di Daiana,
una donna che conosce la vostra disperazione....

Leggi "Ti ho visto nel buio",
storie di chi ha toccato il fondo dell'angoscia,
ma che nel buio ha visto la luce abbagliante di una nuova vita





Anche gli uomini ricorderanno per sempre
i figli che hanno perso nell'aborto.



Prima di tutto
ti consigliamo di
non prendere un decisione affrettata...


... se hai deciso di abortire, fermati!



Perchè rischiare di procurarti una ferita incancellabile?





Perchè negare il dono della vita del bambino
che già vive dentro di te?





Non sei sola!

Forse la tua è una gravidanza inattesa, non scelta,
non sostenuta dal padre, oppure dai tuoi genitori.
Forse ritieni che questo non sia il momento opportuno per avere un figlio.
Parlarne con chi è disponibile ad ascoltarti
e a condividere i tuoi bisogni
può aiutare ad affrontare la realtà con maggior consapevolezza e libertà.
Insieme si possono trovare soluzioni ai problemi personali,
familiari, economici che ti affliggono.



Nel caso fosse necessario ci sono case-famiglia disponibili ad ospitarti col tuo bambino
e qualora tu non possa tenerlo con te,
ci sono famiglie affidatarie pronte ad accoglierlo,
anche se fosse gravemente malato.



In quanto donna in gravidanza hai dei diritti:
ci sono servizi sociali, sanitari e assistenziali
ai quali puoi accedere.
Inoltre hai diritto a partorire nell'anonimato
e dare in adozione il tuo bambino.

Sì, è vero che ci sono molte coppie che vogliono amare questo bambino!

Il donarlo ad una di queste famiglie richede coraggio e amore.
E' un grande atto di maturità.
Non rappresenta un abbandono, ma un doppio dono a tuo figlio.
Tramite l'adozione puoi donargli la vita
più
la possibilità di crescere in una famiglia stabile.

Ecco 3 servizi di aiuto alle donne-mamme in gravidanza
accessibili da tutta Italia:

della Comunità Papa Giovanni XXIII
(fondata da Don Oreste Benzi)
Numero Verde: 800.035.036
www.apg23.org
(Clicca su "Cerchi aiuto")
 anche sito internet con chat: www.sosvita.it
www.il-dono.org
347.378.6645

E nella Svizzera:
Aiuto svizzero per madre e bambino (ASMB)
www.asmb.ch
dalla Svizzera: 0800.811.100




Nell'eventualità che tu abbia già abortito, non rinchiuderti nel tuo dolore.
Quando sarai pronta, puoi leggere alcune delle pagine di questo sito e di altri
come www.vignadirachele.org oppure www.il-dono.org,
anche mettendoti in contatto con noi per email se vuoi:
info.vignadirachele@yahoo.it






La decisione che devi prendere......




Nella scrittura cinese la parola "crisi" consiste di due caratteri:
"pericolo" e "opportunità".


Forse quando ti sei resa conto di essere incinta,

oppure quando hai affrontato
le reazioni di altre persone alla tua gravidanza,
hai soprattutto sentito che la tua vita e il tuo futuro erano "in pericolo".

Magari nessuno ti ha mai detto
che da una gravidanza inattesa può anche risultare
una gioia inattesa
ed
una benedizione inaspettata!




Avendolo sentito da tante madri che hanno scelto di non abortire,
 noi crediamo che sia proprio così, ed è tale coraggio che ti auguriamo!



 Puoi prendere una decisione di cui essere fiera, quella di dare la vita.
Offri a te stessa e al tuo bambino l'opportunità
di scoprire in questa crisi un dono inaspettato,
una benedizione "non programmata".

Leggi "Ti ho visto nel buio",
storie di chi ha toccato il fondo dell'angoscia,
ma che nel buio ha visto la luce abbagliante di una nuova vita






"Dire di sì alla vita vuol dire,
dire di sì anche a se stessi."
- Dag Hammarskjold


Preghiera per un bambino non ancora nato
di Beata Madre Teresa di Calcutta



O Maria, madre nostra,
che conosci la gioia e l'incertezza,
la felicità e il tremore che ogni madre sente
per il proprio figlio non ancora nato,
benedici i genitori e questa creatura per quanto piccola e minuta essa sia.
Preparale una vita piena di gioia e di pace.
Proteggila con tutta la tua forza e con tutto il tuo amore.
Madre carissima, vigila affinché questo piccolo cuore batta
accanto al cuore della madre
e nessuno lo colpisca prima di nascere,
e possa pulsare appassionatamente per la missione
che il Padre
benevolmente gli affida in questa vita.



Benedizione delle mamme in attesa




In occasione della 'Giornata per la vita'
(ogni anno la prima domenica di Febbraio
nella Basilica di Sant'Antonio,
solitamente durante la messa delle 11.00,

c'è la benedizione e l'affidamento a sant'Antonio
di tutte le mamme in attesa di un figlio.
Tante sono le mamme che si rivolgono alla protezione del Santo
durante la gravidanza e le donne che chiedono la sua intercessione
per la grazia di un figlio.

Chi volesse essere idealmente presente alla benedizione,
ma fosse impossibilitato,
può spedire una lettera che sarà deposta ai piedi dell'altare durante la messa.
Spedire una tale lettera a:
contattaci@santantonio.org
sempre specificando l'oggetto:
"Benedizione Giornata per la vita"

La stessa benedizione si può chiedere privatamente al proprio parroco
o a qualsiasi sacerdote con cui avete una relazione di fiducia.


LO SVILUPPO PRENATALE:

Clicca qui



per scoprire la Meraviglia
di colui che cresce dentro di te!






Se decidi di continuare la tua gravidanza,
 puoi fare un clic alla fine del seguente elenco fotografico per andare alla pagina in cui ti offriamo alcuni consigli amichevoli. Questi non sostituiscono la cura medica e i consigli medici che dovresti cercare subito presso un ginecologo che ti apoggerà nella tua decisione di far nascere questo bambino, ed un'ostetrica che ti preparerà per un parto sano.

C'è, però, almeno una cosa che non ti può fare alcun dottore: cioè, decidere adesso di prendere cura di te fisicamente ed emotivamente. Prendendo cura di te, farai tanto bene a questo figlio! Anche tu trarrai beneficio da tale discliplina.

Pensaci: Durante i mesi di gravidanza, il tuo corpo diventa la prima casa per questa creatura che è stata affidata a te e agli altri che ti apoggeranno nell'accoglierla. Quindi, curando il proprio corpo, la propria mente e la propria anima, darai a tuo figlio una dimora sana e sicura dove lui può crescere fisiologicamente e psicologicamente. Così gli farai già un mondo di bene!



Tra i modi
in cui puoi prendere cura di te
per così amare questo bambino
discuteremo di:




Consumare cibi e bevande sani, evitando quelli non sani




Andare subito dal medico per iniziare i controlli
 e ricevere dei consigli




Essere in contatto con la natura
e con delle persone positive





Fare un po' di esercizio o movimento fisico,
secondo i consigli del tuo medico



Riscoprire l'interiorità

e coltivare la propria
spiritualità
attraverso il silenzio e la meditazione



Oltre ad acquisire abitudini salutari,
è importantissimo "non fare" certe cose.

Quindi, ti incoraggiamo ad
evitare

le sostanze che sono, o potrebbero essere,
nocive alla tua salute e a quella del figlio che porti,

ad esempio:



troppo caffè;




le sigarette, o qualsiasi fumo,
anche il fumo "passivo" che potresti respirare dagli altri;




l'alcol, incluso birra e vino.

Clicca qui
per leggere in più
sulla cura della propria salute
durante la gravidanza.

Abbiamo dedicato una pagina speciale
alle fumatrici,
con consigli
che ti potrebbero aiutare a
smettere di fumare.




Infine.....
Vi auguriamo
PACE e BENE
e il coraggio di
Scegliere l'amore,
anche quando esso
vi spaventa oppure vi costa,
affinché scopriate

la Gioia
di aver detto di "sì" alla
sfida
di
imparare ad amare davvero!

Vi offriamo una nostra benedizione
in forma di
Una Poesia
di Fra Giovanni
(A.D. 1513)
:



La vita dà così generosamente, però noi,
giudicando i doni ricevuti dal loro involucro,
li buttiamo via,
avendoli giudicati brutti o pesanti o duri.

Togli il tappo, e troverai lì sotto uno splendore vivo,
tessuto dall'amore,
dalla saggezza,
dalla potenza.

Accoglilo, prendilo,
e toccherai la mano dell'angelo che te lo porta.
In tutto ciò che chiamiamo prova, tristezza o dovere,
credimi,
c'è la mano dell'angelo; lì c'è il dono,
e la meraviglia di una presenza avvolgente.
Anche le nostre gioie:
non accontentarti di loro viste come gioie.
Anche loro nascondono dei doni più divini.



E allora, in questo momento,
ti saluto.
Non esattamente come ti saluta il mondo,
ma con una stima profonda
e con una preghiera che per te
ora e sempre,
spunti l'alba,
e fuggano via le ombre.


    


IN ARRIVO: "Come dire ai tuoi che sei incinta" e
"Per le mamme in attesa: come santificare il periodo di gravidanza"




Le informazioni fornite dal nostro sito non sono intese per essere trattate come un sostituto di un consiglio medico professionale.
Chiedete SEMPRE il parere del vostro medico circa specifiche condizioni sanitarie o eventuali requisiti fisici necessari.


Questo sito web non è un sito di consulenza psicoterapeutica professionale, nè deve sostituire la consulenza di un professionista abilitato.
A volte l'esperienza di un aborto può creare intense emozioni che forse non potete gestire adeguatamente da soli.
In caso di necessità rivolgetevi ad un professionista abilitato.
 
© 2008-2016 Monika Rodman, Progetto Rachele. Tutti i diritti riservati.